Origini dell'infedeltà e come evitare

Le ragioni che portano ad essere infedele sono svariate e dipendono sempre dalla propria personalità e da alcune circostanze esterne. Una ricerca di un’univesità tedesca ( Progetto Theratalk) ha rivelato che uomini e donne tradiscono per motivi differenti.

Molte volte il bisogno di fare nuove esperienze e la mancanza di desiderio nel rapporto di coppia spingono al tradimento. Se si desidera essere immuni all’infedeltà è importante riconoscere i pericoli in tempo per adottare i necessari provvedimenti.

Se hai tradito e sei nella fase di pentimento, potrai trovare consigli nell’articolo “Il pentimento dopo il tradimento.” Invece, se sei stato/a tradito/a ti consigliamo di leggere l’articolo “ L’infedeltà dell’ex compagno/a, esiste ancora una possibilà?”.

Infedelta’ – origini e come evitare

Il rapporto con il/la mio/a compagno/a sta attraversando una fase di crisi a causa di un tradimento?

È importante capire le motivazioni che spingono una persona al tradimento. Se si è intenzionati a tradire il§/la proprio/a compagno/a è consigliabile valutare le conseguenze a cui questo gesto può portare. È importante capire se le motivazioni che spingono al tradimento sono relative ad una insoddisfazione nel rapporto o se si viene spinti a tradire dal desiderio stesso di essere infedele.

Segnali prima di un tradimento:
In un rapporto dove regnano l’insoddisfazione, la mancanza di un rapporto fisico con il/la propria compagno/a e l’incapacità di comunicare, il rischio d’infedeltà è molto elevato. Coppie giovani sotto i 39 anni devono prestare attenzione se i rapporti sessuali sono meno frequenti di una volta a settimana per un certo periodo di tempo. Una ricerca del team di esperti Love-Care afferma che la mancanza di desiderio è dovuta ai problemi della vita quotidiana che una coppia si trova a dover affrontare. Prima che uno dei due nella coppia decide di essere infedele, significa che i problemi evidenziati sopra sono molto frequenti nel rapporto.

Il nostro consiglio: Esternate al/la proprio/a compagno/a le vostre sensazioni e timori per evitare di trovarvi a tradire o essere traditi.

Segnali dopo un tradimento:
Uno dei maggiori segnali per percepire un tradimento è la riduzione dei rapporti sessuali nella coppia . Da considerare anche: le improvvise ore di straordinario al lavoro, telefonate sospette e segrete e il desiderio di sperimentare situazioni nuove da soli, senza il/la compagno/a. Questi sono alcuni dei segnali per un possibile tradimento da parte del/la compagno/a. La situazione si aggrava anche quando il/la compagno/a comincia ad evitare di guardarci negli occhi.

Il nostro consiglio: Fate attenzione ai cambiamenti nel comportamento del/la vostro/a compagno/a, sono i primi segnali di un tradimento.

Se percepite che uno o più segnali sopra citati sono presenti nel rapporto con il/la vostro/a compagno/a, leggete l’articolo “ L’infedeltà dell’ex compagno/a, c’è ancora una possibilità di recuperare?”.

Come proteggersi da un tradimento?

Il rimedio più sicuro contro l’infedeltà è la comunicazione con il/la proprio/a compagno/a, parlare apertamente dei vostri rapporti sessuali , del desiderio e delle rispettive necessità. Le statistiche riportano che otto persone su dieci sono state infedeli per un desiderio sessuale represso e per la mancanza di comunicazione ed esternazione dei propri bisogni. Questo è un tema molto più semplice da gestire a parole, rispetto alla realtà, considerando che è molto difficile esternare i propri pensieri, desideri e bisogni per paura di ferire il/la proprio/a compagno/a.

Il nostro consiglio: Parlate sempre delle vostre necessità e dei vostri bisogni! Questo vi proteggerà dall’infedeltà!

Informazioni più dettagliate sono riportate nell’articolo “Suggerimenti su come riconquistare il/la tuo/tua ex”.

Crea degli spazi per sfuggire dalla routine della vita quotidiana

Un ricerca fatta nel 2009 riporta che la ragione più comune dell’infedeltà è legata alla vita quotidiana. Lo stress, i rispettivi doveri e i problemi quotidiani sono incisivi nel far diventare secondario il rapporto con il/la nostro/a compagno/a. È importante trovare dei momenti per cui gioire assieme che possono aiutare a rinforzare le difese contro la infedeltà.

Il nostro consiglio: Piccoli ritagli di tempo dallo stress della vita quotidiana allontanano dall’infedeltà!

Articolo gratuito:"I migliori consigli per riconquistare il tuo/tua ex"

Articolo gratuito

La consulenza gratuita per riconquistare il tuo/la tua ex è un servizio gratuito al 100% che offre a tutti strategie e suggerimenti interessanti per riconquistare il proprio/la propria ex. Il team di esperti Love-Care, tra molti, affronta i seguenti argomenti:

  • Le tue possibilità di successo
  • Il modo di pensare maschile e femminile.
  • I 10 errori da evitare - quello che non si dovrebbe mai fare
  • Su quali fattori si dovrebbe lavorare a partire da oggi per riconquistare il tuo/la tua ex.. (Il triangolo Love- Care)